Mutuo Ristrutturazione - Mutui per Acquisto Casa | in Asta | Finanziamenti

Menu
Vai ai contenuti
Mutuo Ristrutturazione
Mutuo ristrutturazione e Mutuo acquisto più ristrutturazione: ecco come funziona
Il mutuo ristrutturazione casa è il finanziamento rivolto a chi vuole realizzare interventi di miglioramento al proprio immobile o a una parte di esso, sia all’interno che all’esterno. Può essere richiesto sia per interventi da realizzare sulla prima casa che sulla seconda casa.
Obiettivo della ristrutturazione è la valorizzazione architettonica, la riorganizzazione o l’ampliamento dei locali, nonché l’efficientamento energetico.
COSA C’È DA SAPERE SUL MUTUO PER LA RISTRUTTURAZIONE
Per i mutui con finalità ristrutturazione si puo' scegliere fra diverse tipologie di tasso e durata. Puoi scoprire i vantaggi del mutuo che offriamo richiedendo qui la tua consulenza.
IMPORTO DI CONCESSIONE MINIMO E  MASSIMO FINANZIABILE
L'erogazione massima concedibile in genere può arrivare all'80% ed in alcuni casi anche al 95% rispetto al capitolato lavori. Novità importanti sono presente anche dal punto di vista delle Agevolazioni; infatti grazie al Fondo di Garanzia dello Stato (Consap) è possibile accedere ad un mutuo acquisto più ristrutturazione controgarantito.
Richiedi il tuo preventivo gratuito
e senza impegno.
Stai per acquistare all'Asta? richiedi la pre delibera di un Mutuo
finanziamo fino al 95% dell'importo di aggiudicazione
Mutuo giovani
Finanziamento Consap 100%

Compila il tuo Form e sarai contattato a breve da un nostro esperto. Ricorda che da noi non paghi mediazioni ed in più hai a disposizione il tuo consulente personale fino al rogito.

DURATA MINIMA E MASSIMA
La durata del mutuo con finalità ristrutturazione o acquisto più ristrutturazione è in genere come un normale mutuo acquisto, ossia  dai 5 ai 30 anni di durata massima.
REQUISITI PER ACCENDERE UN MUTUO CON FINALITÀ RISTRUTTURAZIONE O ACQUISTO PIU' RISTRUTTURAZIONE
La documentazione richiesta per accendere un mutuo ristrutturazione o acquisto più ristrutturazione è identica ad un normale mutuo acquisto:
– documenti anagrafici ( generalità dei soggetti richiedenti ed eventuali garanti)
– documenti reddituali ( informazioni situazione economica/patrimoniale e analisi capacità di rimborso)
– documenti immobile (preliminare o il rogito di acquisto, l’atto di provenienza)
Quest'ultimo punto in caso di ristrutturazione,  dovrà essere arricchito da ulteriore documentazione a supporto, ossia:
– capitolato lavori
– permessi per costruire/ristrutturare
– copia presentazione degli elaborati grafici
– varie ed eventuali a seconda della tipologia d'intervento
Una volta avviata l'istruttoria l'istituto di credito avanzerà una perizia estimativa sull'immobile e valuterà l'immobile sommando il valore dei lavori compiuti.
COME PROCEDERE PER LA RICHIESTA MUTO
Ogni Istituto di credito adotta politiche e strategie commerciali differenti oltre alle modalità di erogazione che possono differire. È bene confrontarsi attentamente con un consulente esperto per comprendere meglio le modalità di erogazione che più si adattano alle proprie esigenze.
Per saperne di più, richiedi la tua consulenza, un consulente esperto, sarà subito a tua disposizione per guidarti nella scelta migliore.   
Pietro Palmisano, Agente in attività finanziaria mandato di agenzia Avvera S.p.A.  OAM n°A12509  IVASS n° E000505862  
"Copyright tutti i diritti riservati"
20099 -  Sesto San Giovanni (MI)
Via Grugnola 179                                                  
02 91440103
+39 379 2797862
P.iva:  09228500964 - C.F: plmptr75a18c424n    
Torna ai contenuti